La Sicilia ad Expo2015: ecco l’evento dell’anno

expo 2015 Sicilia

Dal Primo Maggio Milano sarà un po’ il centro del mondo. Expo 2015 sarà la degna vetrina per discutere, mostrare e affrontare una delle tematiche più pressanti degli ultimi anni: il nutrimento dell’uomo e del Pianeta, motivo di sicuro dialogo e cooperazione tra i soggetti internazionali più importanti al mondo.

I numeri di un evento così importante non possono che essere notevoli: un’area espositiva di oltre un milione di metri quadri, 140 tra Paesi e Organizzazioni Internazionali coinvolte e ben 20 milioni di visitatori attesi da ogni parte del mondo.

In un contesto di risalto internazionale, incentrato su tematiche di grande valore etico e morale, la regione più grande d’Italia non poteva che avere un ruolo centrale.

La Sicilia avrà l’onore e l’onere di gestire il Cluster Bio-Mediterraneo, ovvero il patrimonio culturale e lo stile di vita Mediterraneo che nel corso dei secoli a messo insieme culture e civiltà diverse, costituendo di fatti una delle realtà più eterogenee al mondo. Al Cluster parteciperanno ben 11 Paesi (Grecia, Libano, Egitto, Libia, Tunisia, Algeria, Malta, San Marino, Serbia, Albania e Montenegro) attraverso la realizzazione di una serie di appuntamenti volti alla valorizzazione e promozione del ricco, eterogeneo e apprezzato patrimonio di prodotti della terra e del mare Mediterraneo.

Sarà senza dubbio un prestigiosa palcoscenico per espandere ancora di più la conoscenza della Dieta Mediterranea, universalmente riconosciuta come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità dal 2010.

La Sicilia si appresta ad essere per sei mesi punto focale  del contesto storico, culturale e produttivo di una variegata e unica cultura alimentare Mediterranea, motivo di incontro e scambi di popoli e usanze.

La Sicilia, ancora una volta nella sua storia, si pone come soggetto di aggregazione al fine di promuovere un patrimonio straordinario e unico al mondo.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.