La Leggenda di Ciane e Anapo

Ciane e Anapo
 

La leggenda di Ciane e Anapo è strettamente legata con il ratto di Proserpina. Ciane era una ninfa, amica fidata di Proserpina, che assistette al rapimento della giovane Dea da parte di Ade.

La ninfa tentò di fermare la corsa del malvagio Dio, aggrappandosi al carro condotto da Ade. Per liberarsi di Ciane, Ade la trasformò in un corrente d’acqua, senza alcuna possibilità di poter tornare in sembianze umane.

Anapo, l’amato giovane di Ciane, decise allora di farsi tramutare anch’egli in corso d’acqua, per correre a fianco della sua amata e ricongiunsi per sempre nei pressi di Siracusa.