Spiaggia di Carratois e Punta di Rio

Dove si trova Siracusa

Spiaggia di Carratois e Punta di Rio


Nomi tropicali ma bellezze siciliane per dieci kilometri di litorale sabbioso e acqua freschissima e trasparente con Isola delle Correnti ben visibile sullo sfondo, un ambiente ideale per chi cerca relax e divertimento, insieme al sole e all’inconfondibile mare di Sicilia.

Carratois e Punta Rio sono adatte un po’ a tutti, grazie al loro stupendo litorale e alla naturalezza delle sue acque. Sono presenti efficienti lidi balneari che permettono di usufruire di numerosi servizi e animazione durante tutto il periodo estivo.

Continuando in direzione ovest si trovano altre stupende spiagge come Punta delle Formiche, la Costa dell’Ambra, contraddistinta dai pantani costieri di Cuba e Logarini, la baia del Porto di Ulisse e Granelli, litorale sabbioso di circa 3 kilometri. Non mancano lungo tutto questo tratte rocce e calette dove poter effettuare immersioni e pesca subacquea.


[avia_codeblock_placeholder uid="0"]

Spiaggia di Portopalo di Capo Passero

Porto Palo di Capo Passero: il litorale e le spiagge

Dove si trova Portopalo di Capo Passero

Il litorale di Portopalo di Capo Passero copre tutta l’estremità meridionale della Sicilia, al di sotto del paaellelo di Tunisi, tanto da avere diversi aspetti naturalistici che ricordano le coste del Nord Africa.

La bellezza di questa spiaggia insieme alle varietà di costa presenti non vi deluderanno di certo: lunghi litorali interrotti da grandi costoni rocciosi che danno vita a grotte e spiaggette è il motivo che si ripete lungo tutto questo versante. La spiaggia principale di Portopalo di Capo Passero è lo Scalo Mandrie, con i resti della vecchia tonnara e l’Isola di Capo Passero che ne caratterizzano il bellissimo scenario naturale circostante.

Tutta la zona è divenuta in questi ultimi anni meta apprezzata da turisti italiani e stranieri. Per gli amanti del pesce, bisogna ricordare che Porto Palo vanta una delle flotte peschereccie più attive di tutta la Sicilia, fornendo pesce fresco a buona parte della costa orientale di Sicilia.

Più a sud invece, dopo aver lasciato alle spalle le spiagge di Pozzo Ferrera, Punta Nipro, Pilieri, Cala Sigaretta e Vallonia, potrete ammirare lo scenario dell’Isola delle Correnti, piccolo isolotto raggiungibile anche a piedi durante la bassa marea, ultimo avamposto dell’isola.

Come si può facilmente intuire dal nome, questa località è punto d’incontro di diversi flussi d’acqua che favoriti dai venti, rendono le sue acque una delle località preferite per gli amanti di kitesurf e windsurf.


[avia_codeblock_placeholder uid="1"]

Le spiagge di Marzamemi e il Borgo

Le spiagge di Marzamemi

Dove si trova Noto

Marzamemi è una piccola località balneare assai apprezzata per le sue spiagge e per il fascino antico che è riuscita a mantenere nel tempo.

Anche Marzamemi, come del resto tutta la costa sud-orientale, ha sviluppato una certa vocazione turistica, concedendo ai visitatori svaghi serali e notturni.

La spiaggia del paese per eccellenza è la spiaggia grande, lungo litorale di sabbia chiara bagnata da un mare che assume colori che vanno dall’azzurro fino al verde turchese. Qui sono presenti diversi lidi ma ampie zone sono state mantenute di libera fruizione. Il mare degrada lentamente, concedendo la possibilità di spensieratezza anche ai genitori con bimbi piccoli.

Più vicino al centro del Paese, un altro lembo di costa è dedicato a chi preferisce un fondale roccioso: si scende facilmente da ampie scale e si potrà fare un pò di snorkeling proprio a ridosso del borgo storico di Marzamemi.

Più a sud invece si trova un altro bellissimo litorale, la spiaggia di Morghella, ampiamente libera ma dotata anche di lidi balneari che ne ravvivano l’atmosfera.

Nelle vicinanze si trova anche un’altra bellissima spiaggia, conosciuta come la spiaggia del Cavettone, dove le acque fresche e limpidissime ne lambiscono la riva di soffice sabbia dorata, posto incantevole della Sicilia sud-orientale.


Il Borgo di Marzamemi


Il suo centro storico è ormai meta di numerosissimi turisti che durante la stagione primaverile ed estiva ne calpestano i vicoli, addentrandosi nel cuore di Marzamemi: la pietra bianca riflette la luce del sole siciliano, concedendo colorazioni briose all’interno di tutto il borgo, dove avrete la scelta su dove poter mangiare, tra street food e ottimi ristoranti tipici siciliani.

Il borgo di Marzamemi, direttamente affacciato sul mare, rimane una delle località più caratteristiche della Sicilia.

Evitando i giorni di massimo afflusso, potrete trovare parcheggio nelle ampie aree di sosta abbastanza agilmente, proprio prima dell’ingresso di Marzamemi


[avia_codeblock_placeholder uid="2"]

Spiagge di San Lorenzo

sanlorenzo spiaggia

Spiagge di San Lorenzo

Dove si trova Noto

A sud della Riserva Naturale di Vendicari inizia un altro bellissimo tratto di costa della Sicilia sud-orientale. San Lorenzo è tra le località che registrano i maggiori incrementi turistici negli ultimi anni: la sua bella spiaggia di finissima sabbia chiara è accarezzata da un mare cristallino che degrada lentamente verso il largo, luogo ideale per le famiglie che cercano un litorale adatto per i più piccoli.

Per gli amanti dello snorkeling non sarà difficile trovare nelle vicinanze della spiaggia qualche sito d’interesse per brevi immersioni.

Sulla spiaggia troverete zone libere e aree riservate a lidi balneari dove poter usufruire dei servizi in spiaggia. Tutta la zona è servita da diverse strutture ricettive, oltre a numerosi parcheggi che riescono ad assorbire l’afflusso turistico anche nei giorni da bollino rosso.

Non dimenticate infine di fare un tuffo nelle altrettanto splendide spiagge di Reitani, piccola località a sud di San Lorenzo.


[avia_codeblock_placeholder uid="3"]

Spiaggia di Vendicari

Dove si trova Noto

La Spiaggia di Vendicari


La spiaggia di Vendicari si trova al centro della Riserva Naturale di Vendicari, immersa tra una ricca vegetazione che richiama grandi uccelli soprattutto durante il periodo delle emigrazioni, come i fenicotteri.

L’acqua è frizzantina e limpidissima, ideale per chi adora compiere qualche ispezione dei fondali con maschera e pinne. La spiaggia è costituita da piccoli granelli dorati e grazie alla sua estensione non sarà difficile trovare posto per una giornata in totale relax a contatto con la natura.

Per chi invece cerca un posto più isolato, nelle vicinanze sarà possibile avere tutta la quieta che desiderate presso la spiaggia di Marianelli, la quale si raggiunge dopo aver attraversato a piedi il fiume Tellaro.


[avia_codeblock_placeholder uid="4"]

Spiaggia di Eloro

Dove si trova Siracusa

Spiaggia di Eloro


La spiaggia di Eloro si trova nei pressi dell’antico centro di Helorus. Pur trovandosi nelle vicinanze di Lido di Noto, per la difficoltà d’accesso tutto l’ambiente circostante si è mantenuto un luogo particolarmente riservato, con la lunga distesa di sabbia sormontata da costoni rocciosi.

L’acqua è cristallina e il fondale assume colori verdeggianti. Trovandosi all’interno del territorio destinato alla Riserva naturale di Vendicari, manca qualsiasi forma di servizio, garantendo la totale naturalezza di questa meravigliosa spiaggia.

La spiaggia è abbastanza appartata e ristretta, composta da sabbia fine che degrada lentamente in mare, con diverse secche che permettono di camminare per diversi metri dentro l’acqua.

Arriverete alla spiaggia di Eloro tramite una stradina stretta e leggermente sconnessa: alla fine di questa troverete comunque un ampio parcheggio dove lasciare l’auto per tutto il giorno. Proseguite a piedi per circa 5 minuti in direzione est, lungo la Riserva: a quel punto sarete già arrivati alla spiaggia di Eloro.


[avia_codeblock_placeholder uid="5"]

La Spiaggia di Cala Mosche

Dove si trova Siracusa

Spiaggia di Calamosche


La spiaggia di Cala Mosche è un luogo incantato che dovrete visitare durante il vostro tour estivo. Si trova in una parte della costa abbastanza nascosta, raggiungibile attraverso una strada dissestata percorribile con l’automobile ma non in tutta la sua interezza. Dovrete poi proseguire a piedi l’ultimo tratto. Sarà possibile lasciare l’auto in un parcheggio a ridosso di un Agriturismo per 3 € per tutto il giorno.

Si prosegue quindi a piedi per un tratto percorribile in non meno di 20 minuti: la vegetazione secca che attorna la bianca strada, tipica del siracusano, vi faranno capire che il viaggio non sarà poi troppo confortevole. Partite con cappellini in testa e abbigliamento agile e comodo, soprattutto se pensate di andare durante il periodo estivo: non stupitevi troppo se si raggiungeranno i 40 gradi.

Questo piccolo sacrificio sarà comunque ripagato dalla bellezza della spiaggia di Calamosche.

Giungerete in uno degli angoli più spettacolari di Sicilia, con la spiaggia di sabbia bianchissima stretta tra due promontori, particolarmente suggestiva durante la bassa stagione la spiaggia, luccicante in estate.

Non dimenticate ombrellone e un contenitore frigorifero visto che la spiaggia è sprovvista di stabilimenti.


[avia_codeblock_placeholder uid="6"]

Lido di Marina


Le spiagge di Lido di Noto, conosciuta come Noto Marina, sono tra le più in voga di questi ultimi anni, salite alla ribalta per la bellezza intatta delle sue coste e la limpidezza delle acque.

La playa è la spiaggia di Noto Marina, lunga e sabbiosa è luogo consigliato soprattutto per le famiglie che potranno usufruire dei servizi offerti dagli stabilimenti balneari presenti sulla spiaggia.

Se invece cercate uno specchio di mare più riservato, in cui l’acqua assume colori caraibici, attorniati da un incontaminato ambiente naturale, il consiglio  quello di provare le spiagge di Cala Mosche, Eloro e Vendicari.

Spiagge di Avola

Avola spiaggia


La Spiaggia di Avola


Avrete sicuramente sentito parlare dei suoi vini, ma provate a trascorrere un week-end nelle sue spiagge e non resterete di certo con l’amaro in bocca.

La spiaggia di Gallina è forse la più conosciuta, grazie al bellissimo scenario naturale in cui è situata: all’interno della Riserva del Fiume Cassibile, si apre questo meraviglioso litorale sabbioso, ideale per far giocare i bimbi in tutta tranquillità, grazie anche ai fondali che digradano lentamente da riva in avanti. Presso Marina di Avola continua una lunga fascia sabbiosa che alterna lidi a tratti di spiaggia libera. E’ una località scelta da gente del luogo ma che da qualche tempo sta richiamando l’interesse dei più giovani, anche grazie alle animate serate durante il periodo estivo.

Se invece cercate un luogo un po’ più riservato, la spiaggia della Marchesa sarà l’ideale: accogliente, immersa nel verde e bagnata da un mare meraviglioso questa spiaggia libera rappresenta uno dei luogo di maggiore incanto che la costa orientale di Sicilia può vantare.


[avia_codeblock_placeholder uid="7"]

Spiagge a Siracusa

Le Spiagge intorno la città di Siracusa

Dove si trova Siracusa

Per chi si trova in città sarà possibile nuotare nelle acque del mito. Ad Ortigia infatti vengono allestiti solarium che facilitano la discesa tra gli scogli e permettere una bella nuotata proprio a ridosso di Siracusa.

Proseguendo verso sud invece, si aprono gli scenari naturali più belli che il litorale siracusano possa offrire. La prima tappa è la Riserva Marina del Plemmirio dove sarà possibile effettuare snorkeling e immersioni guidate alla scoperta dei fondali di Siracusa ,in un fantastico paesaggio incontaminato grazie alla salvaguardia di tutta l’area che costituisce la penisola della Maddalena.


Arenella

Si giunge quindi in una delle località più famose di Siracusa, l’Arenella. Il paesaggio è da incorniciare in foto, con le rocce bianche che danno strada alla bella spiaggia di sabbia fine lambita da un mare cristallino, luogo preferito soprattutto da famiglie. Troverete numerosi stabilimenti balneari lungo tutta la spiaggia che offrono la possibilità di affittare sdraio e ombrelloni oltre ai servizi di ristorazione.

Fontane Bianche

Stesso, bellissimo paesaggio si trova a Fontane Bianche, altra rinomata località balneare. La spiaggia si estende per diverse centinaia di metri, con il suo mare limpidissimo che accoglie migliaia di turisti tutto l’anno. Seppur la maggior parte della spiaggia è riservata ai lidi balneari privati, la parte iniziale è ancora di libera fruizione. Proprio in questa parte del litorale si è soliti sciogliere parte delle rocce argillose per effettuare un piccolo trattamento di bellezza.

Non mancano ampi parcheggi che permettono di trovare posto anche nei giorni più affollati.

Ognina

Per chi invece preferisce scogli e paesaggi marini suggestivi, può fermarsi già ad Ognina, tratto di costa frastagliato ma veramente bello, con piccole spiaggette che si fanno spazio tra le rocce. L’acqua fresca e limpidissima è l’ideale per chi ama scattare foto sottomarine o semplicemente ammirarne i fondali.

Fanusa

Infine, merita un tuffo nelle sue acque anche la Fanusa, amena spiaggia sabbiosa, libera e meno frequentata rispetto agli altri litorali.


[avia_codeblock_placeholder uid="8"]