Il Ballo dei Diavoli – Prizzi

Il Ballo dei Diavoli di Prizzi è uno dei riti più caratteristici di Sicilia.

Festività probabilmente derivata da un miscuglio di riti pagani e la celebrazione della Resurrezione Cristiana, prende corpo con alle prime ore del sole, quando le strade di Prizzi sono girate in lungo e il largo dalla Morte, rappresentata in un costume giallo e da una terrificante maschera. In mano impugna una balestra con cui si impossessa delle anime dei passanti. Alle sue spalle, vestiti di rosso, i due diavoli con le grandi e orrende maschere di latta ricoperte di pelle di capra. I passanti vengono avvicinati simbolicamente derubati della loro anima, in attesa del trionfo del bene.

Nel pomeriggio, scendono in piazza le statue del Cristo Risorto e della Madonna. Il loro incontro è in un primo momento ostacolato dalle forze del Male, sconfitte infine dall’unione del Bene.