Il Castello Ursino

Il Castello Ursino rappresenta l’edificio più imponente di Catania. Costruito per volontà di Federico II e più volte danneggiato e restaurato, era il bastione principale di un sistema difensivo voluto dal sovrano per difendere la parte orientale dell’isola. Il castello al tempo della sua edificazione sorgeva direttamente sul mare: l’eruzione del 1669 lambì l’edificio, riempiendo i fossati della sua colata lavica, e di fatto lo allontanò dalla costa.

La sua pianta quadrangolare, le imponenti torri che si innalzano dai vertici e le massicce mura, lo rendono una delle più grandi costruzione dell’epoca normanna in Italia. Durante il corso dei secoli venne usato sia per guarnigione, sia per motivi politici e amministrativi. Mantenuto in eccellente stato, il Castello Ursino ospita il museo civico della città, in cui vengono sono esposti reperti archeologici di epoca classica, dipinti medievali e collezioni di armi e armature di diversi periodi storici.