La Fontana dell’Amenano e le Ville

La Fontana dell’Amenano, situata in Piazza Duomo, venne realizzata nel 1867 per celebrare l’imbrigliamento dell’omonimo fiume che scorre al di sotto della città: il corso d’acqua viene rappresentato da un giovane che sostiene una cornucopia da cui trasborda l’acqua, emblematicamente convogliata in una vasca a calice, alla base della quali si trovano due tritoni. Alle spalle della fontana, viene oggi svolta la famosa Pescheria, caratteristico mercato ittico tra i più assortiti e colorati di Sicilia.

Le Ville di Catania, rappresentano l’emblema dello sviluppo degli anni tra la fine dell’Ottocento e i primi del Novecento. Situati lungo il viale Regina Margherita fino al corso Italia, passando per il viale XX Settembre (all’epoca zona periferica della città), si contraddistinguono per gli eleganti stili secondo impero  liberty : tra le altre Villa dei duchi di Misterbianco, Villa Majorana, Villa Miranda, Villa Letizia e Villa Manganelli.