Dove si trova Messina

Cosa Vedere A Messina

Messina è la porta della Sicilia. Antica e nobile, posta sulla punta nord-orientale dell’isola e sormontata dai monti Peloritani, Messina ha da sempre ricoperto il ruolo di crocevia per la Sicilia. Le genti, le merci, le opere e i pensieri sono da sempre transitati da qui prima di giungere in qualsiasi altra parte della Sicilia.

Strategica e desiderata è stata per molto tempo oggetto di contesa tra le popolazioni più potenti dell’antichità. Luogo di arte e di cultura,  la città ha dato i natali ad uno degli artisti italiani più apprezzati nel campo della pittura: Antonio di Giovanni di Antonio, più famoso come Antonello da Messina.

Il tragico terremoto del 1908 ne ha inevitabilmente modificato il suo aspetto cittadino, ricostruito secondo principi urbanistici del Novecento. Durante la seconda guerra mondiale inoltre, Messina fu la città italiana che registrò il maggior numero di danni a causa dei bombardamenti alleati.

Messina. Prima tappa per chi vi giunge dallo stretto, si respira qui tutta l’atmosfera di Sicilia.

Si potrebbe soggiornare anche una settimana a Messina, così da scoprire sia la costa tirrenica che quella ionica, soggiornando in ottimi Hotel e Resort.